Foto del programmatore pickit3 Microchip

IL programmatore PicKit3 Microchip

Questo che vedete nell’immagine sopra è il contenuto della confezione base del PicKit3 Microchip In-Circuit Debugger! Il programmatore, un cavo con attacco Micro USB, poster con gli schemi e la descrizione di collegamento del programmatore ai PIC e un CD con il software necessario alla programmazione. Il CD è del tutto inutile in quanto contiene versioni datate e quindi meglio scaricare dal sito della Microchip e installare il tutto con la nuova versione. Potete trovare le informazioni riguardo al software in questo articolo: MPLAB X IDE.

Non occorrono driver, PicKit3 viene riconosciuto in automatico dal sistema Operativo, almeno con windows XP non ci sono stati problemi di sorta, riconoscimento veloce e rapido.

Il PICkit MPLAB 3 permette il debug e la programmazione dei micro controllori flash PIC  e dsPIC ® a un prezzo conveniente usando la potente interfaccia grafica dell’ambiente MPLAB con sviluppo integrato (IDE). Il PICkit MPLAB 3 collegato al PC, utilizzando l’interfaccia USB e può essere collegato ai pic tramite un Connettore di debug Microchip (compatibile con MPLAB ICD 2, MPLAB ICD 3 e ICE MPLAB REAL). Il connettore utilizza due dispositivi di I / O pin e la linea di reset per implementare debugging in-circuit e In-Circuit Serial Programming ™.

PICKIT 3 Caratteristiche

  • USB (Full speed 12 Mbit / s)
  • Esecuzione In tempo reale di
  • MPLAB IDE compatibile (copia gratuita del servizio)
  • Built-in over-voltage/short circuito di controllo
  • Firmware aggiornabile da PC
  • Completamente chiuso
  • Supporta bassa tensione a 2,0 volt (2,0 V a 6,0 V)
  • LED di diagnostica (potenza, occupato, errore)
  • Lettura / scrittura memoria di programma e dati del microcontrollore
  • Cancellazione memoria con programma di verifica
  • Blocca-periferiche punto di interruzione
  • Programma fino a 512K il flash di byte con il programmatore-to-Go

Nell’immagine qui sotto, vediamo come avviene l’esatto collegamento del programmatore ai PIC.

schema collegamenti del programmatore PicKit3 ai PIC

Non fate molta attenzione dello schemino sotto a destra, fate riferimento al numero PIN e alla porta assegnata, sullo schema in basso a sinistra con i Connector Pinout. Il Pin 6 per la programmazione non viene utilizzato.
IMPORTANTE! Il PicKit3 Microchip non alimenta di default il PIC quindi se non ha una alimentazione esterna il PIC non verrà visto!
Se invece volete programmare il PIC con l’alimentazione del PicKit3 dovrete andare a settare nelle opzioni del progetto il consenso all’alimentazione. Naturalmente dovrete staccare l’alimentazione esterna o rischierete di mandare in corto tutto! Il setaggio nella suite MPLAB X IDe va fatto ad ogni progetto!
Prossimamente voglio realizzare un collegamento più gestibile tra il PicKit3 e la breadboard, inserirò foto e documentazione appena possibile.

Fermodellismo Elettronica Pesca e tanto altro…