pasturatore combi feeders

I Pasturatori

L’elemento fondamentale della pesca nel  ledgering  è il  pasturatore  o  feeder.

Trovare un giusto equilibrio tra la corrente dell’ambiente acquatico in cui pescheremo e il pasturatore che useremo è estremamente importante in quanto da questo può dipendere tutta la nostra azione di pesca.
In commercio vi sono moltissimi modelli di pasturatori, tutti con caratteristiche diverse, dimensioni, pesi, forme, strutture e agganci.
Possiamo trovare pasturatori piccoli o grossi con diversi pesi. Questo perché potremmo avere esigenze diverse, come dover portare molta pastura in un determinato punto, pasturatore grosso, assenza di correnti e quindi poco peso per rimanere sul fondo senza affondare nella fanghiglia e muoversi. Al contrario potremmo aver l’esigenza di utilizzare pasturatori piccoli, ma con pesi notevoli che possano rimanere sul fondo con correnti molto forti. Naturalmente è più facile reperire pasturatori che proporzionalmente all’aumentare della grandezza ha zavorra maggiore.
Le dimensioni e la forma sono importantissimi fattori,in quanto il comportamento cambia notevolmente. Ad esempio nei lanci o in presenza di acqua corrente molto forte, la forma più affusolata o a goccia possono avvantaggiare un lancio lungo e un attrito inferiore nell’acqua.
La struttura di un pasturatore aperto ci è  utile in certe situazioni, quello a rete o cage ci aiuta a disperdere la pastura più velocemente e i pasturatori chiusi possono essere usati con la larva carnaria o bigattino.
Non mi sento qui di parlare di pasture e granaglie, di come prepararle e come utilizzarle con i pasturatori, perché bisognerebbe scrivere un libro fatto di esperienze vere. Leggo spesso che per uno specifico pasturatore bisogna usare una specifica pastura o granaglia, fatta in uno speciale modo. La verità è che dobbiamo adattarci sempre ad ogni tipo di sessione di pesca e sfruttare il pasturatore nel miglior modo, utilizzando il prodotto di pasturazione che a noi sembra più congeniale e più adatto al luogo di pesca.
Sta a noi decidere come fare la pastura da inserire all’interno del pasturatore, tenerla meno umida per avere una disgregazione più veloce o inumidirla molto per avere una disgregazione più lenta, magari in presenza di forte correnti. Certo vien da se che utilizzando una pastura poco tenace in un cage feeder, si rischia di perderla tutta e seminarla sulla nostra testa al primo lancio.
Possiamo classificare i pasturatori in due grandi classi principali:

  1. Inline, la lenza è passante nel pasturatore;
  2. Deriva, il pasturatore è agganciato alla lenza tramite una girella o un moschettone.

La differenza principale più evidente è la possibilità di cambiare più agevolmente il pasturatore “appeso”, in quanto spesso si utilizza un moschettone sulla lenza madre. Con un pasturatore Inline per cambiare il pasturatore saremo costretti a rifare la lenza. Mi è capitato di leggere che il pasturatore viene definito Bolt quando non è inline, ma è una classificazione errata in quanto vengono detti  Bolt, quei feeder che vengono usati inline, ma bloccati da una girella al termine della lenza.

Un’altra classificazione  importante dei pasturatori in base alla forma:

  1. Aperti
  2. Chiusi

Analizziamo ora i pasturatori principali che si possono trovare in commercio.

I Pasturatori aperti

Open ends

I pasturatori Open Ends sono caratterizzati dalle estremità aperte. Sono spesso caratterizzati da alcuni fori laterali che permettono la leggera fuori uscita della pastura o dei bigattini.

Foto di un pasturatore OpenEnd della KorumPasturatore openendSerie di pasturatori openend di varie dimensioni della Fox

Pellet Feeder

Un pasturatore particolare studiato per pescare con le pellet umide. L’esca viene nascosta all’interno del pasturatore con le pellet. Esistono in tre modelli: inline, elasticated e con contenitore trasparente. Ognuno ha due dimensioni diverse con 2 grammature differenti per ciascuno.

Pasturatore openend di tipo speciale adatto alle pelletPasturatore openend di tipo speciale adatto alle pelletPasturatore openend di tipo speciale adatto alle pellet

Cage Feeder

I pasturatori Cage feeder sono caratterizzati dal corpo a gabbietta in plastica o in metallo, a forma tondeggiante o rettangolare. La struttura permette la fuoriuscita rapida di pastura, granaglie e bigattini.  Tra i più famosi c’e il Gripmesh della Drennan (Fig. 1), caratterizzato dal colore mimetico, attacco in powergum e girella, punte interne per una migliore presa della pastura.

Gripmesh drennan Pasturatore cage feeder o a retina in colore mimeticoPasturatori cage feeder con diverse formePasturatore cage feeder

Method

I pasturatori da Method sono spesso Inline, e possono avere forme diverse:
A spirale con o senza zavorra,  piatti e zavorrati su di un lato o ad ali. Si tende ad ancorare o a nascondere l’esca con l’amo all’interno della pastura che metteremo intorno al method. Questi tipi di pasturatori possono essere bloccati (bolt) oppure scorrevoli sulla lenza. Il flat method, pasturatore piatto, caratterizzato da un lato da una zavorra, può essere anche non inline.

Flat method piatti di diverse dimensioni e zavorreMethod a spirale con bulbo di galleggiamentoClassico method a 3 ali di cui 2 più pesanti

Banjo Feeders

Prodotto dalla  Preston, viene definito il “pranzo sul piatto”.  Trova il suo uso più congeniale nei laghetti o nelle cave con acqua ferma o molto lenta, con pellet che vengono pressati all’interno del contenitore e imbevendosi di acqua tendono ad esplodere, spargendosi sul pasturatore e coprendolo. L’esca inserita all’interno sarà invisibile ai pesci che non vedendo nulla non avranno paura di fondarsi su un bel piatto di cibo. La forma del pasturatore con il peso spostato in avanti consente lanci precisi. Esiste la versione inline e la versione in deriva chiamata elasticated. Si può trovare in versione piccola, per i periodi freddi quando occorre dare meno pellet e più grande per le stagioni calde. Sono disponibili 3 grammature diverse.

Banjo feeder della Preston con gli appositi pressatori di pelletsIl banjo feeder viene inserito nel apposito pressatoreIl banjo feeder caricato con le pellet

I pasturatori chiusi

Block ends

Sono quei pasturatori chiusi su tutti I lati con un tappo a vite o a pressione che possono avere forma squadrata, rettangolare, ovale o arrotondata con molti buchi su tutte le superfici più o meno grandi. Il piombo normalmente è all’esterno del conteniotore di plastica. Studiati per la pasturazione con bigattini (Magot) o simili.  Naturalmente è possibile inserire anche della pastura, ma deve essere poco legante o si rischia che non si sciolga e rimanga nel pasturatore.

Pasturatore di tipo blockend feeder della DrennanPasturatore blockend

BlackCap

Un tipico pasturatore chiuso è il famosissimo Blackcap della Kamasan. Feeder molto resistente, con tappo ad incastro trattenuto da un pezzetto di powergum. Venduto con varie dimensioni con zavorre da 10g-20g-30g-40g.

Pasturatore di tipo blockend tondo piccolo della Kamasan black capPasturatore kamasan blackcap grandePasturatore kamasan blackcap

Feeder bomb

Il più famoso è quello della Drennan. Pasturatore con tappo zavorra con forma aerodinamica studiato per portare i nostri bigattini a notevoli distanze. Si può trovare con 4 diverse misure e relativo peso: 12g-16g-22g-30g. Avere il peso in fondo permette al feeder di rimanere in verticale sul fondo nei laghi o nei canali con correnti lente.

Pasturatore FeederBomb della Drennan adatto a lanci lunghi

Carp Feeder

Un pasturatore blockend particolare, con il piombo esterno sul fondo che lo mantiene alto in verticale. Usato con la lenza Paternoster in laghi o canali con correnti lente, è l’ideale per la pesca di cavedani, carpe, carassi.

Il pasturatore di tipo blockend tondo della Drennan adatto alla pesca di carpe e cavedani

Combi-Feeders

Un pasturatore della  Korum con un idea in più: la possibilità di usarlo come un block end o come un  open end. Questo perchè il pasturatore è dotato di 2 tappi uniti con del powergum trasparente, che fa diventare il pasuratore da aperto a chiuso. E’ prodotto in due dimensioni: Medium con pesi da 30g a 90g, Large con pesi da 60g a 150g.

Pasturatore della Korum Combi-Feeders chiusopasturatore della Korum Combi-Feeders in versione aperta con i tappi in vista

Fermodellismo Elettronica Pesca e tanto altro…