Montatura PowerGum

La  pesca  di pesci grossi o di indole molto difficile, diventa complicata quando abbiamo un  pasturatore  collegato alla nostra lenza e quando peschiamo con terminali fini.
Chi utilizza fili trecciati deve sopperire alla poca elasticità di quest’ultimo con uno spezzone di elastico o di PowerGum.
Si usa l’elastico anche quando la differenza tra filo in madre lenza e terminale diventa molto e per non rischiare alla minima tocca o ferrata di rompere si ricorre ad un ammortizzatore.
La montatura che vi descrivo ora, viene appunto utilizzata nei casi sopra citati e da il meglio di se con pesci cattivi come il Barbo in correntoni.

Innanzitutto vi ricordo che il PowerGum esiste in vari libraggi e di diverso colore. I più famosi sono appunto il  PowerGum  della ESP da 14lb, il FeederGum da 7lb della Drennan e il Powergum della Tecnica trasparente.

Utilizzeremo quello che ci aggrada di più e in base al tipo di pesca: light useremo il  FeederGum, per heavy il Powergum.
Tagliamo uno spezzone di PowerGum di un metro. Infiliamo una girellina del 16/18 e la posizioniamo a circa 25cm dall’estremo dello spezzone.
Ora dovremo eseguire una brillatura di circa 15/20 cm,  che vedrà come fulcro la girella che quindi rimarrà all’interno, dove poi noi andremo ad attaccare il nostro terminale.
Fate prima dei tentativi con del filo di nylon in modo da non buttare inutilmente del powergum.
Una volta eseguita la brillatura si chiude con un nodo : io mi trovo bene con un nodo a 8. Inserisco un pezzettino di 7/8mm di tubetto di silicone dello 0,75mm e lo faccio scorrere fino al nodo che andrò a coprire: in questa operazione è preferibile bagnare con della saliva in modo da rendere lo scivolamento più semplice.
Ora andrò ad inserire una perlina salva nodo di gomma, la girella con moschettone o un moschettone per pasturatori/piombi, una perlina salva nodo (opzionale) e uno stopperino (chicco di riso). Attenzione a quest’ultimo che se troppo piccolo o duro diventa complicato da far scorrere nel PowerGum.
Inserisco un tubettino di silicone di 7/8mm dello 0,75mm e lego una girella più grossa della precedente, 14/12/10. Una volta legata la girella andrò a coprire il nodo di quest’ultima con il tubetto inserito appena prima.
Ecco il risultato di una buona montatura in PowerGum

Particolare montatura Paternoster feedergum

Particolare montatura powergum

La Brillatura non la faccio mai inferiore a 20cm perchè è una misura che va bene sia sui pasturatori grandi, sia sui piccoli, ma se vogliamo possiamo adattarla ricordandosi sempre che la lunghezza deve essere sempre maggiore di 5/6cm rispetto alla lunghezza del pasturatore.

Fermodellismo Elettronica Pesca e tanto altro…